Sale sale e non fa male: l’insospettabile ascesa del nuovo ingrediente birrario

Se dobbiamo individuare il sapore che ha caratterizzato la rivoluzione della birra artigianale, non possiamo esimerci dall’indicare l’amaro. Merito del luppolo, trascurato per anni dall’industria e diventato protagonista nelle produzioni di tanti microbirrifici, al punto da decretare il successo degli stili più amari, in primis quello delle India Pale Ale. Ora che su questo fronte è ...

Hildegard von Bingen: sono una donna e sono una Santa!

Sono passati tanti anni da quella lezione con il compianto Franco Re. L’argomento era la storia della birra e la chiacchierata era esordita con: “La storia ve la leggete poi a casa. Io vi parlerò di cose che non leggerete nelle dispense, altrimenti che senso avrebbe questa lezione”. E tra i mille aneddoti della serata ...

Il disagio nel nuovo trend birrario della California: i pub self service

Quello della birra artigianale è un mondo in così veloce evoluzione che nuovi fenomeni tendono a rincorrersi con frequenza regolare. Molti di essi sono decisamente interessanti, se non addirittura auspicabili: penso ad esempio alla riscoperta di stili antichi, che permettono di preservare e diffondere tipologie birrarie (e relativa storia) altrimenti destinate all’oblio. Il discorso cambia ...

Nuove birre (collaborative e non solo) da La Fucina, Brewfist, Lambrate, Eremo e altri

I birrifici italiani continuano a sfornare novità e quindi ecco un’altra panoramica a tema, nella quale, come vedremo, non mancano le birre prodotte a più mani. Molto curiosa ad esempio è la Ciderale (4%), collaboration brew tra Paolo Perella e Angelo Scacco, birrai rispettivamente dei molisani Cantaloop e La Fucina. Realizzata anche grazie al contributo di Davide Frosali, ...

Belgian Beer Battle – Giorno quattro: Bruxelles

…e il quarto giorno Dio creò il lambic. …e il quarto giorno della Belgian Beer Battle, a Bruxelles, io ho bevuto tanto lambic. Per il quarto giorno della Belgian Beer Battle lo staff di Visit Flanders ha predisposto una visita a Cantillon – aperta a tutto il gruppo – più una degustazione privata al Moeder Labic, ...

La birra spiegata per immagini: le migliori infografiche a tema

Nonostante ci sia chi afferma che l’infografica è ormai uno strumento in via d’estinzione, è indubbio che rappresenta un mezzo utilissimo per veicolare informazioni dettagliate grazie alla forza delle immagini. A livello comunicativo è probabilmente una delle innovazioni più efficaci degli ultimi anni e alcune creazioni sono state giustamente paragonate a vere e proprie opere d’arte. ...

La birra spiegata per immagini: le migliori infografiche a tema

Nonostante ci sia chi afferma che l’infografica è ormai uno strumento in via d’estinzione, è indubbio che rappresenta un mezzo utilissimo per veicolare informazioni dettagliate grazie alla forza delle immagini. A livello comunicativo è probabilmente una delle innovazioni più efficaci degli ultimi anni e alcune creazioni sono state giustamente paragonate a vere e proprie opere d’arte. ...

Sleeping beauties: marchi dormienti, risvegliati con successo

We own 77 brands, and 50 of them are dormant. We have a virtual monopoly on American heritage brands. There are a few exceptions, but pretty much they are all ours. People really love these brands. We believe these brands can return to their former glory as long as we make the beer right, don’t ...

Le 5 mosse con cui l’industria vuole affossare la birra artigianale

Quando la scorsa settimana ho riportato la notizia dell’acquisto di SabMiller da parte di AB-Inbev, ho spiegato come questa operazione potrebbe rappresentare una manovra difensiva nei confronti della birra artigianale. Ora non nego che una simile conclusione possa essere il frutto della dietrologia di un vecchio bevitore di birra (cioè il sottoscritto), condizionato nei giudizi dalla sua grande passione. ...