La birra transgender segna il definitivo declino di Brewdog?

Risale a qualche giorno fa l’ultima trovata di Brewdog: l’annuncio della prima birra transgender al mondo, battezzata No Label. Ma cosa significa questa definizione? Fondamentalmente niente: tanto per cambiare l’obiettivo del birrificio scozzese è far parlare di sé, partendo da presupposti di tipo brassicolo per costruire una storia dai toni sensazionalistici. In questo caso l’espediente ...

Primi passi nell’homebrewing: 5 errori da non commettere

Produrre birra in casa è divertente. Entusiasmante, a volte. Se si parte con il piede sbagliato, però, si rischia di perdere da subito l’entusiasmo e abbandonare questo bellissimo hobby (o la vostra prossima ossessione, dipende). Ecco cinque cose da non fare. Copiare le birre industriali Qualche tempo fa mi ha scritto un ragazzo chiedendomi come ...

Non solo Brussels Beer Challenge: ecco dove bere ad Anversa

Quest’anno il Brussels Beer Challenge si è tenuto ad Anversa e questo mi ha permesso di approfondire le mie conoscenze sulla città fiamminga. In passato infatti avevo avuto modo di visitarla in due diverse circostanze, ma sempre frettolosamente: la prima volta nel 2004 esclusivamente per passare il pomeriggio al Kulminator; la seconda qualche mese fa e ...

Grande Italia al Brussels Beer Challenge: 19 medaglie di cui 11 d’oro

Come saprete se seguite i canali social di Cronache di Birra, negli scorsi giorni sono stato ad Anversa per partecipare come giudice al Brussels Beer Challenge. Si tratta di un concorso internazionale giunto alla sua quarta edizione, che in breve tempo è riuscito a ottenere grande attenzione da parte della comunità globale della birra. Per ...

Francesco si propone come aiuto birraio in Salento

Ciao a tutti, sono Francesco ho 27 anni, sono un homebrewers e dal 2009 produco birra all grain con un piccolo impianto autocostruito. Cerco lavoro come aiuto birraio nella zona del Salento e pur non avendo mai lavorato in un birrificio mi sento pronto e motivato ad affrontare una nuova esperienza lavorativa. Per contatti potete ...

Parigi e birra , oltre la Kronenbourg c’è di più

Il bello di poter viaggiare per birra, grazie ai voli low cost e ad un capo-ufficio permissivo, è che spesso ti ritrovi nelle principali mete europee più volte durante l’anno, senza che questo pieghi troppo le tue finanze e senza che ti possa sentire in colpa quando ti chiedono: “ancora Bruxelles?”. Dopo aver più volte visto ...

Cantillon: il Lambic a rischio a causa del riscaldamento globale

Il riscaldamento globale può mettere in crisi le nostre tradizioni brassicole? A prima vista la domanda può sembrare insensata e in parte esilarante, ma in realtà non è totalmente campata per aria. Il motivo lo abbiamo letto lunedì scorso sulla pagina Facebook della Brasserie Cantillon, quando l’azienda ha annunciato quanto segue: Solitamente a Bruxelles le ...

Arrivano le Fresh Hop italiane: novità da Lambrate, Italiano, Borgo, Brewfist e altri

L’interesse per la coltivazione del luppolo nel nostro paese sta crescendo parallelamente al successo della birra artigianale. Negli ultimi anni sono comparsi diversi progetti sperimentali, ma il settore è ancora in fase decisamente embrionale: per raggiungere stabilità occorreranno anni e idee chiare. Nel frattempo tuttavia ci sono alcune realtà che si stanno muovendo nel modo giusto ...

Sale sale e non fa male: l’insospettabile ascesa del nuovo ingrediente birrario

Se dobbiamo individuare il sapore che ha caratterizzato la rivoluzione della birra artigianale, non possiamo esimerci dall’indicare l’amaro. Merito del luppolo, trascurato per anni dall’industria e diventato protagonista nelle produzioni di tanti microbirrifici, al punto da decretare il successo degli stili più amari, in primis quello delle India Pale Ale. Ora che su questo fronte è ...